Benvenuto! Accedi o registrati.
Luglio 24, 2014, 03:40:16 pm
Indice Aiuto Accedi Registrati
Notizia: E' in edicola PUNTO ZERO nr.5

+  Nexus Edizioni FORUM
|-+  Scienza
| |-+  SISTEMA SOLARE
| | |-+  Allineamento planetario 21-12-2012
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione. « precedente successivo »
Pagine: [1] 2 3 Stampa
Autore Discussione: Allineamento planetario 21-12-2012  (Letto 31605 volte)
Vimana
Complottista
**

Karma: +5/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 137


Credo o non credo? Verifico!


« inserita:: Marzo 01, 2012, 09:55:17 pm »

Solo come curiosita'  angel volevo invitare chi e' interessato a incominciare ad osservare l'allineamento planetario, incominciato in questi giorni, e che si concludera' nella nota data fatidica(?), con tutti i pianeti del sistema solare visivamente in linea.
Attualmente sono visibili in allineamento con la luna, Venere e Giove.
Anche se solo come curiosita', vale la pena dare un'occhiata, e' un avvenimento che non capita proprio tutti i giorni...solo ogni 26000 anni... Cool
Registrato
Temugin
Complottista
**

Karma: +1/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 231



« Risposta #1 inserita:: Marzo 02, 2012, 12:25:37 am »

Perdonami se ti contraddico... Io ho un programma con la posizione di tutti i pianeti dal 1600 in poi e il 21 dicembre 2012 non ci sarà alcun allineamento! Se invece si va a guardare, c'è stato un importante allinamento dei 7 pianeti principali tutti radunati in Acquario il 4 febbraio del 1962: alcuni grandi esotristi contemporanei, non a caso, fanno partire proprio da questa data l'inizio dell'Era d'Acquario...

Secondo me stiamo andando un po' troppo per la tangente con 'sta fine del Katun Maya...  Roll Eyes
« Ultima modifica: Marzo 02, 2012, 03:09:31 am da Temugin » Registrato

"E' necessario fare ben più della semplice perfezione".

Detto cinese

"Vuoi sapere come ho fatto? Non risparmiando mai le forze per tornare indietro"...

Gattaca, Andrew Niccol
Bubo
Eretico
****

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1394


Gap the mind


« Risposta #2 inserita:: Marzo 02, 2012, 12:27:05 am »

Ciao Vimana,

la sera del 14 marzo vedremo una bella congiunzione Venere-Giove che si troveranno a circa 3°.

Per il 21 dicembre ci sarà un discreto allineamento di 4 pianeti, ma non credo che avvenga ogni 26000 anni, boh  Huh?

In giro si legge che il sole sarà allineato con il centro della galassia, ma è una cosa che avviene tutti gli anni,
 e quest'anno l'allineamento non sarà particolarmente preciso.

Peccato che il 21 dic i pianeti non saranno visibili, sono in direzione del sole, ...sarebbe stato bello...

Registrato
Bubo
Eretico
****

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1394


Gap the mind


« Risposta #3 inserita:: Marzo 02, 2012, 12:38:26 am »

Dimenticavo... in questi giorni si vedono tutti e 5, ...Mercurio è un po' difficile.



http://www.nationalgeographic.it/scienza/2012/02/29/news/allineamento_da_paura-880730/
« Ultima modifica: Marzo 02, 2012, 12:43:00 am da Bubo » Registrato
Temugin
Complottista
**

Karma: +1/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 231



« Risposta #4 inserita:: Marzo 02, 2012, 01:27:55 am »

Dal programma che ho io risulta che il 21 dicembre 2012:

Mercurio e Venere saranno in Sagittario rispettivamente a 254° 42' 8" e 246° 35' 15". Il Sole (a 270° 0' 0"), è ovvio, sarà esattamente nella linea di demarcazione tra il Sagittario e il Capricorno (essendo il 21 dicembre il primo giorno del Capricorno) mentre i pianeti più vicini a questo piccolo raggruppamento saranno, da una parte, Plutone (a 278° 55' 22") e Giove (a 296° 25' 15") in Capricorno e, dall'altra, Saturno (a 218° 35' 0") in Scorpione...

Vediamolo nel confronto con un reale allineamento planetario, quello appunto del 4 febbraio 1962:

Cinque corpi celesti su sette: Luna (313° 44' 11"), Mercurio (317° 5' 11"), Venere (317° 36' 47"), Sole (315° 35' 0") e Giove (218° 35' 16") appaiono nella carta astrale praticamente sovrapposti e quindi tra loro indistinguibili; a pochissima distanza, sempre sovrapposti tra loro, vi sono gli ultimi due pianeti: Marte (302° 15' 52") e Saturno (303° 41' 50"). Tutti e sette sono nel segno dell'Acquario...

Voglio ricordare, tanto per arricchire quest'informazione e dare un'idea del motivo per cui viene attribuito così tanto valore a quest'allineamento del '62 (questo sì, più unico che raro), che sono proprio questi sette pianeti, per le energie che essi rappresentano, quelli che sono stati considerati a tutti gli effetti, fin da sempre, tanto dall'astrologia quanto dall'esoterismo in generale, come i Pilastri principali o Fondamenti su cui si regge l'intera impalcatura dell'Universo...
« Ultima modifica: Marzo 02, 2012, 02:58:21 am da Temugin » Registrato

"E' necessario fare ben più della semplice perfezione".

Detto cinese

"Vuoi sapere come ho fatto? Non risparmiando mai le forze per tornare indietro"...

Gattaca, Andrew Niccol
Bubo
Eretico
****

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1394


Gap the mind


« Risposta #5 inserita:: Marzo 02, 2012, 01:51:22 am »

Sì è vero Temugin, anch'io ho usato impropriamente il termine "allineamento" , che indica raggruppamento,

...come si vede nell'immagine del cielo diurno 21-12-12 che ho allegato al primo post,
 i 4 pianeti sono in linea, cosa naturale essendo sull'eclittica, ma non è un allineamento.

 Gli allineamenti decantati dai siti 2012sisalvichipuò sono inesistenti, in particolare l'allineamento Terra-sole-centrogalattico
è un evento impossibile, dati i circa 5° di differenza tra i due piani, ...il sole si trova in zona, come sempre.
Registrato
Bubo
Eretico
****

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1394


Gap the mind


« Risposta #6 inserita:: Marzo 02, 2012, 03:45:36 pm »

Condiderazioni sul supposto allineamento Terra-Sole-Centro della Via Lattea:

Nel solstizio d'inverno il sole ha una declinazione di -23°27'  http://astrodidattica.vialattea.net/astroinrete/i.2SD-latitudine41.pdf
mentre il Centro galattico ha una declinazione di  -28°56' http://astrolink.mclink.it/messier/more/mw.html

da cui i circa 5° di differenza.

Immagino che l'allineamento sia possibile col movimento del sistema solare ( in giù verso la parte "sud" del disco) attraverso il disco galattico,
ma sinceramente non saprei quanti milioni o miliardi di anni ci vogliono per arrivarci annullando i 5° ...

...

@Vimana @Temugin

posso chiedervi che programmi astronomici usate? (io uso principalmente Stellarium)
Registrato
Temugin
Complottista
**

Karma: +1/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 231



« Risposta #7 inserita:: Marzo 04, 2012, 11:48:48 am »

Ciao Bubo, scusa se ti rispondo con ritardo:

Ho anche Stellarium ma in questo caso ho usato un probramma astrologico "professionale" (almeno così viene specificato) fatto, per quanto io ne possa capire e cioè per la verità non molto, abbastanza bene.... Non credo che, il fatto che sia stato dato una volta in omaggio con Astra, infici la validità del programma, almeno spero...  Tongue

L'unica cosa che però mi rende perplesso sulla bontà di questi calcoli (ma in realtà sulla Astrologia in generale) è il fatto ormai arcinoto per cui oggi, a causa della precessione degli equinozi, i calcoli in uso dall'astrologia occidentale si riferiscono ad una situazione di ben 2000 anni fa circa, oggi piuttosto deversa!...

Comunque, apparte questo, un'altra cosa non capisco e cioè in che modo tu possa aver usato Stellarium per ricavare quanto dici! xD

Registrato

"E' necessario fare ben più della semplice perfezione".

Detto cinese

"Vuoi sapere come ho fatto? Non risparmiando mai le forze per tornare indietro"...

Gattaca, Andrew Niccol
Bubo
Eretico
****

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1394


Gap the mind


« Risposta #8 inserita:: Marzo 04, 2012, 05:28:27 pm »

Infatti avevo il dubbio che tu usassi un programma astrologico,
astronomicamente i pianeti si troveranno in costellazioni diverse il 21-12-12,
per esempio il tuo sw posiziona mercurio e venere in Sagittario, mentre in realtà saranno in Scorpione.
in effetti le posizioni astrologiche sono sfalsate di una costellazione.

Stellarium è molto configurabile, nelle immagini sottostanti ho portato avanti il tempo fino al 21/12/12 a mezzodì circa,
 i gradi in rosso sono i gradi della bussola, dove 180° è Sud
ho eliminato l'atmosfera per vedere i pianeti di giorno,
ho inserito la griglia equatoriale che mostra le coordinate di ascensione retta e declinazione,
ho visualizzato l'eclittica,
nell'immagine il centro galattico è rappresentato dal cerchietto-mirino poco sotto il sole, vicino al sagittario,
l'ho individuato inserendo in ricerca GAL CENTER oppure Sgr A

Le coordinate del sole e del centro galattico le avevo prese dai due link nel precedente post,
oppure sono reperibili sulle effemeridi dei pianeti, per esempio qui:  http://aa.usno.navy.mil/data/docs/geocentric.php

Comunque zoomando l'astro con stellarium e griglia equatoriale inserita, (vedi seconda immagine)
 le coordinate sono sempre più precise e sono leggibili ai lati griglia,
il valore di Ascensione Retta va considerato in Universal time sulle effemeridi geocentriche.

Come si può vedere nella prima immagine il sole è parecchio lontano dal centro galattico,
mi pare che il maggior avvicinamento sia avvenuto nel '98 o poco dopo.

Uno dei motivi per cui ho zero fiducia nell'astrologia è proprio lo sfasamento non compensato,
io sono del Leone, ma andando alla mia data di nascita con Stellarium, posso verificare che il sole era nel Cancro,
e lo stesso vale con i riferimenti dei pianeti nelle case zodiacali che si leggono negli oroscopi...

...

Le immagini sono visibili ai soli utenti loggati, un buon motivo per iscriversi a nexus forum  Smiley
cliccandole si ingrandiscono.
« Ultima modifica: Marzo 04, 2012, 05:31:59 pm da Bubo » Registrato
Vimana
Complottista
**

Karma: +5/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 137


Credo o non credo? Verifico!


« Risposta #9 inserita:: Marzo 05, 2012, 01:12:58 am »

Devo imparare, una lezione che puo' durare una vita, a essere piu' preciso ed evitare possibili fraintendimenti. Bisogna vedere certe affermazioni, nel senso del termine "allineamento", attraverso gli occhi di chi guarda il cielo e vede gli astri, esattamente come li vedevano i nostri antenati e cioe' in maniera bidimensionale! E' ovvio che visto in 3d lo scenario cambia e quello che a noi sulla terra appare come un allineamento, in realta' non sempre e' intendibile come una linea retta che interseca due o piu' oggetti. Visto da terra con i nostri poveri occhietti e senza l'uso di hubble, bubble o bobble  laugh e' e resta come e', una serie di pianeti che "appaiono", ripeto "appaiono" in allineamento. E' una notizia da prendere piu' in senso astrologico che astronomico! Mi spiace di non essere stato piu' preciso nella mia affermazione. Per quanto riguarda questo "allineamento visivo dei pianeti", gia' anni fa con il mio programma astronomico, avevo verificato questa cosa. A questo punto appena ho tempo controllo nuovamente cosa dice la mia applicazione, a scanso equivoci! Ciao!
Registrato
Temugin
Complottista
**

Karma: +1/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 231



« Risposta #10 inserita:: Marzo 05, 2012, 01:43:27 am »

Carissimi,

per quanto riguarda la prospettiva che Vimana tira in ballo, in realtà non ci dovrebbero essere fraintendimenti: i calcoli astrologici, infatti, su allineamenti e tutto il resto, sono sempre fatti dalla prospettiva terrestre. Neppure con il programma astronomico di Stellarium, comunque, non ci dovrebbero essere problemi (Bubo, correggimi se sbaglio!), visto che in ogni caso dovrebbe avere sempre come prospettiva la visuale terrestre... Smiley

Per quanto riguarda la variazione di 30° dei pianeti, non c'è alcun dubbio: in ogni caso, anche se i pianeti si dovranno considerare tutti o quasi spostati di un segno, la loro posizione reciproca non dovrebbe subire variazioni e, quindi, il discorso della mancanza di un qualunque fenomeno di allineamento planetario non cambia...

Per quanto riguarda tutto il resto... non ho che da imparare da te, Bubo: pur avendo il tuo stesso programma Stellarium non l'avevo mai saputo utilizzare sino a questo punto, forse anche per una limitata competenza in un paio di campi fondamentali: l'informatica e l'astronomia! Tongue
Ti ringrazio!
« Ultima modifica: Marzo 05, 2012, 02:04:18 am da Temugin » Registrato

"E' necessario fare ben più della semplice perfezione".

Detto cinese

"Vuoi sapere come ho fatto? Non risparmiando mai le forze per tornare indietro"...

Gattaca, Andrew Niccol
Temugin
Complottista
**

Karma: +1/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 231



« Risposta #11 inserita:: Marzo 05, 2012, 01:57:10 am »

Ah, un'altra cosa: per quanto riguarda il dubbio sull'astrologia in generale a causa della precessione degli equinozi, volevo dire solo questo (anche se è lievemente OT, spero nessuno se la prenda):

anche a me, come dicevo, questa cosa mi ascia piuttosto perplesso. D'altra parte, in difesa dell'astrologia, bisogna anche dire che a volte, anzi spessissimo, è così marcata la coincidenza tra il carattere di una persona e quello teorico del segno cui essa appartiene, che è difficile dubitarne in toto! Persino la posizione dei pianeti spessissime volte corrisponde ai vari aspetti del carattere di una persona!...

Nel mio caso, ad esempio, ogni pianeta è esattamente là dove dovrebbe essere e non ci possono essere dubbi! E io, bisogna dire, non potrei essere che del mio segno nonchè dell'ascendente che mi ritrovo!... Sarebbe sufficiente,vi assicuro, che io elencassi tutta una serie di coordinate astrali relative al giorno in cui sono nato (ovviamente secondo il modello astrologico standard qui incriminato) e chiunque avesse un minimo di conoscenze astrologiche potrebbe descrivere il mio carattere e le mie attitudini con una minima percentuale d'errore!... E non sono affatto l'unico caso, anzi, mi pare che, salvo qualche rimarchevole eccezione, questa sia proprio la norma!

E allora, se così è, come la mettiamo? Neppure la teoria che in realtà non sarebbe la posizione degli astri a influire sul carattere ma magari semplicemente il periodo dell'anno in cui si viene al mondo regge poco, proprio in considerazione della perfetta corrispondenza tra i vari aspetti del carattere di una persona e la posizione dei pianeti al momento della nascita...

Se poi qualcuno volesse iniziare una discussione a parte, su questo punto specifico, non ha che da copiare questo mio post ed aprire un nuovo 3d, grazie!

 Afro
« Ultima modifica: Marzo 05, 2012, 02:21:38 am da Temugin » Registrato

"E' necessario fare ben più della semplice perfezione".

Detto cinese

"Vuoi sapere come ho fatto? Non risparmiando mai le forze per tornare indietro"...

Gattaca, Andrew Niccol
Bubo
Eretico
****

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1394


Gap the mind


« Risposta #12 inserita:: Marzo 05, 2012, 09:04:42 am »

@Vimana
  le osservazioni del caso sono comunque in due dimensioni, con lo stesso punto di vista degli antichi,
gli stessi ragionamenti valgono addirittura con Terra piatta e ferma ed astri che ruotano attorno,
i punto è che il 2012 non è un anno di importanti allineamenti planetari, cioè pianeti raggruppati nella stessa porzioncina di cielo,
è non è particolarmente importante anche come anno di contemporanea visione nel cielo di pianeti su di una linea,
che poi è una cosa naturale essendo i pianeti sul nostro stesso piano di rivoluzione,
non a caso le costellazioni dello zodiaco sono quelle in concomitanza di questo piano, ed allineate al sole nell'arco dei 12 mesi,
e lo stesso vale sia dal punto di vista astronomico che astrologico.

@Temugin
anch'io devo dire che mi riconosco nelle caratteristiche attribuite al mio segno zodiacale,
è una questione complessa capirne il motivo, e non saprei districarmici,
 ...ma quello che non mi torna è che il mio segno zodiacale è basato su di un errore di compensazione precessionale e quindi su influssi planetari inesistenti,
sarebbe stato valido 2000 anni fa, quindi non riesco a cogliere il nesso carattere-pianeti, ammesso che esista.

...

Approfondimenti sull'allineamento con il Centro della nostra galassia:

 Tutti gli anni il sole si trova a passare per l'equatore galattico, due volte l'anno,
 la particolarità di questo periodo d'anni è che avviene nel solstizio d'inverno, ma il 2012 e il calendario Maya non c'entrano.

Questo articolo http://2012ladistruzione.blogspot.com/2010/05/allineamenti-galattici-e-i-cicli-di.html affronta l'argomento in modo corretto, e da un punto di vista new age

Anche questo articolo http://fuffologia.blogspot.com/2009/10/21122012-e-lallineamento-galattico.html affronta l'argomento in modo corretto, ma da un punto di vista debunkeroso, risultando quindi più antipatico.
Quest'ultimo illustra bene i movimenti del sistema solare nella galassia, che date le enorme distanze e tempi risulta quasi incomprensibile dalla nostra dimensione umana.

Entrambi due buoni approfondimenti sul tema secondo me.
Registrato
Bubo
Eretico
****

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1394


Gap the mind


« Risposta #13 inserita:: Marzo 05, 2012, 10:06:19 am »


[...]

Vediamolo nel confronto con un reale allineamento planetario, quello appunto del 4 febbraio 1962:

Cinque corpi celesti su sette: Luna (313° 44' 11"), Mercurio (317° 5' 11"), Venere (317° 36' 47"), Sole (315° 35' 0") e Giove (218° 35' 16") appaiono nella carta astrale praticamente sovrapposti e quindi tra loro indistinguibili; a pochissima distanza, sempre sovrapposti tra loro, vi sono gli ultimi due pianeti: Marte (302° 15' 52") e Saturno (303° 41' 50"). Tutti e sette sono nel segno dell'Acquario...

Voglio ricordare, tanto per arricchire quest'informazione e dare un'idea del motivo per cui viene attribuito così tanto valore a quest'allineamento del '62 (questo sì, più unico che raro), che sono proprio questi sette pianeti, per le energie che essi rappresentano, quelli che sono stati considerati a tutti gli effetti, fin da sempre, tanto dall'astrologia quanto dall'esoterismo in generale, come i Pilastri principali o Fondamenti su cui si regge l'intera impalcatura dell'Universo...

Sempre con Stellarium ho ricavato la seguente immagine del raro allineamento del 1962 citato da Temugin,
in quel caso possiamo notare come tutti gli elementi del sistema solare visibili ad occhio nudo siano raggruppati in una porzione di cielo di circa 16° ,
in quell'occasione la luna eclissò Sole e Giove.

Possiamo però notare come siano radunati nella costellazione del Capricorno anziché nell'Acquario,
 mi chiedo quindi come possa c'entrare l'entrata nella nuova era dell'acquario...
 ...io credo che l'astrologia dovrebbe compiere il grande passo:
 aggiornare le proprie mappe, includendo la precessione equinoziale, per avere un minimo di credibilità.
Registrato
Bubo
Eretico
****

Karma: +0/-0
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1394


Gap the mind


« Risposta #14 inserita:: Marzo 05, 2012, 10:48:19 am »

Interessante questo articolo: http://ilfattostorico.com/2012/02/27/la-tavola-astrologica-piu-antica/
inerente al ritrovamento di una tavola astrologica di più di 2000 anni fa.

Sinceramente non comprendo perché l'astrologia non abbia progressivamente aggiornato le proprie tavole,
e si sia fossilizzata su un'era del cielo ormai passata, valida per 1/12 del ciclo precessionale di 25800 anni...
Registrato
Pagine: [1] 2 3 Stampa 
« precedente successivo »
Vai a:  


Accesso con nome utente, password e durata della sessione

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2007, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!
anything