ATTENZIONE: il forum è attivo in modalità di sola lettura,
non sarà possibile iniziare nuove discussioni o rispondere a quelle aperte.
Nexus Edizioni FORUM
Settembre 23, 2017, 10:40:16 pm *
Benvenuto! Accedi o registrati.

Accesso con nome utente, password e durata della sessione
Notizia: E' in edicola PUNTO ZERO nr.5
 
   Indice   Aiuto Accedi Registrati  
Pagine: [1] 2 3 ... 65
  Stampa  
Autore Discussione: S C I E - dati di fatto -  (Letto 184522 volte)
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
gurosao
sì empatia no simpatia
Provocatore
Eretico
*****

Karma: +77/-33
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4882



« inserita:: Marzo 01, 2010, 10:56:02 am »

Sebbene sono convinto che la maggior parte delle scie che osserviamo (potrei essere in errore!) siano semplici scie di condensa sono altresì Convinto che alcune siano realmente anomale.
La verita' e' che a tutt'oggi c'e' molta confusione e come accade per i crop circle la comunita' e' divisa in due, gli scettici(ad oltranza) e  i convinti (ad oltranza).
E' propio questa Oltranza a non permettere che si venga a capo di niente.
Questo 3d non ha lo scopo di convincere nessuno, almeno inizialmente ma solo di riportare dati oggettivi sul fenomeno ma soprattutto dimostrabili...tutto il resto verra' cestinato!
Registrato

"Non importa quante formiche schiacci durante la tua vita, l'importante e' non cambiare direzione per pestarne una."
gurosao

"Non ti preoccupare del fatto che il mondo possa finire oggi. E' gia' domani in Australia."
Charles M. Schulz
Jack Sparrow
Seccatore
*

Karma: +5/-2
Scollegato Scollegato

Messaggi: 91



« Risposta #1 inserita:: Marzo 03, 2010, 12:11:07 pm »

Io sono convinto che la maggior parte delle scie che osserviamo  siano scie chimiche e  che alcune, molto raramente siano realmente scie di condensazione.
E' dalla fine degli anni 90 che non vedo una scia di condensazione.
Dati di fatto: il forum ne e' pieno
Oppure se si vuole fare piu in fretta su tankerenemy.com e' TUTTO un dato di fatto.
Registrato

...ad agosto 2009 ho aperto gli occhi...ora non posso piu' tornare indietro!!!
gurosao
sì empatia no simpatia
Provocatore
Eretico
*****

Karma: +77/-33
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4882



« Risposta #2 inserita:: Marzo 03, 2010, 04:06:50 pm »

Jack fatti non chiacchere.
Dai prova a postare un fatto che ne discutiamo! Wink
Ti prometto che moderero' questa discussione e non permettero' attacchi ma solo ragionamenti.
Registrato

"Non importa quante formiche schiacci durante la tua vita, l'importante e' non cambiare direzione per pestarne una."
gurosao

"Non ti preoccupare del fatto che il mondo possa finire oggi. E' gia' domani in Australia."
Charles M. Schulz
peppe57
Eretico
****

Karma: +20/-5
Scollegato Scollegato

Messaggi: 1167



« Risposta #3 inserita:: Marzo 04, 2010, 03:19:30 pm »

Guro... cosa significa "un fatto"? In più di un'occasione abbiamo convenuto che l'unica prova diretta potrebbe venire da un analisi delle scie prese in coda ai tanker, e procurare questa prova incontra delle difficoltà... ehm... di un certo conto, almeno finchè KL non ci proverà con il suo ultraleggero...

Poi, di prove deduttive ne abbioamo postate un sacco. Dalle analisi del terreno, alla relazione tra apparizione delle scie e cambiamenti del tempo.

Quale potrebbe essere per te la "prova" per eccellenza? (la famosa "pistola fumante")
Registrato
gurosao
sì empatia no simpatia
Provocatore
Eretico
*****

Karma: +77/-33
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4882



« Risposta #4 inserita:: Marzo 04, 2010, 04:09:15 pm »

Qualsiasi cosa peppe, qualsiasi cosa!
Ovviamente qui si richiede di ri-iniziare un percorso, quindi si puo' ri-iniziare da qualsiasi punto che reputate un dato di fatto...
Sarebbe utile procedere per gradi senza mettere tutto da subito nel calderone e sviluppare bene e con calma un solo punto alla volta, una volta esaurito qualsiasi dubbio passare allo step successivo.
Non e' cosa semplice anche se lo puo' sembrare pero' rinnovo la promessa di moderare rigidamente questa sessione da qualsiasi parte arrivino i flames...se non sara' possibile mantenere dei toni civili la chiuderemo e tutti felici e contenti! Wink
Detto questo se non reputate interessante ri-affrontare per l'ennesima volta l'argomento amen! Smiley
Registrato

"Non importa quante formiche schiacci durante la tua vita, l'importante e' non cambiare direzione per pestarne una."
gurosao

"Non ti preoccupare del fatto che il mondo possa finire oggi. E' gia' domani in Australia."
Charles M. Schulz
beatopaolo
Paraculo
***

Karma: +5/-1
Scollegato Scollegato

Messaggi: 575



« Risposta #5 inserita:: Marzo 04, 2010, 10:22:32 pm »

Un dato di fatto che potrebbe essere collegato al fenomeno delle scie chimiche è l'esistenza di più governi (vedi quello russo, quello cinese per esempio) che hanno ammesso di aver attuato esperimenti di controllo del clima nel corso degli ultimi anni. Non in tutti i casi hanno spiegato però come il suddetto controllo climatico avvenga.
Ne abbiamo già parlato e postato links su, ad esempio

http://forum.nexusedizioni.it/padroni_del_tempo_e_del_clima_con_la_tecnologia-t3374.0.html
http://forum.nexusedizioni.it/scopo_delle_scie_chimiche-t177.225.html
http://forum.nexusedizioni.it/scopo_delle_scie_chimiche-t177.240.html
etc.

Registrato

the more Personal, the more Universal

pensieri, parole e opere..that's it! easy
enea
Eretico
****

Karma: +13/-26
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3144



« Risposta #6 inserita:: Marzo 04, 2010, 10:30:30 pm »

io di mio piu che dirvi che c ho messo il culo nei serbatoi degli aerei e a parte quel caspita di carburante avio cancerogeno e l altissimo tasso di leucemie sul piazzale e problemi alla pelle e il un grasso specifico per alcuni snodi dei carrelli ecc che è anche quello cancerogeno...
vi dico che in italia quelle che vedete dagli aerei di linea sono le maledette scie di condensazione.perchè il carburante arriva direttamente dal suolo degli apt...
e credo che il 99 % delle scie che avete proposto qui siano di aeromobili di linea...scie chimiche in usa...puo essere...qui da un aereo militare...anche...ma nn di linea.
Registrato

la distanza piu grande che un uomo possa percorrere è limitata solo da quanto la sua mente lo possa portare lontano.
luce e oscurità:meglio essere nella luce e tentati dall oscurità o nell oscurità e mirare ad un luminoso obiettivo?
triac60
Provocatore
Eretico
*****

Karma: +32/-12
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2298



« Risposta #7 inserita:: Marzo 04, 2010, 10:37:41 pm »

io di mio piu che dirvi che c ho messo il culo nei serbatoi degli aerei e a parte quel caspita di carburante avio cancerogeno e l altissimo tasso di leucemie sul piazzale e problemi alla pelle e il un grasso specifico per alcuni snodi dei carrelli ecc che è anche quello cancerogeno...
vi dico che in italia quelle che vedete dagli aerei di linea sono le maledette scie di condensazione.perchè il carburante arriva direttamente dal suolo degli apt...
e credo che il 99 % delle scie che avete proposto qui siano di aeromobili di linea...scie chimiche in usa...puo essere...qui da un aereo militare...anche...ma nn di linea.
Concordo.... Wink
Registrato

Il prezzo da pagare per il disinteresse nei confronti della cosa pubblica è di essere governati da uomini malvagi. Platone

La prova che nell'universo esistono altre forme di vita intelligente è che non ci hanno ancora contattato!
enea
Eretico
****

Karma: +13/-26
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3144



« Risposta #8 inserita:: Marzo 04, 2010, 10:56:46 pm »

grazie try....vedete io è ho sempre lavorato grazie all aeroporto...ma vi giuro che sarei il primo a firmare per chiudere all istante ogni attivita turistica degli aeromobili...per come sono concepiti oggi ...
trovo che non sia assolutamente possibile che per passare 15 giorni a rosolare in spiaggia in messico un italiano contribuisca a far bruciare 60-70 mila litri di carburante a tratta.....per rosolare...manco vedere la testimonianza di antiche civilta...per rosolare...oppure nadare in brasile per pucciare il biscotto ...quando nella giungla si nasconde un mistero dietro l altro a cominciare dalla flora e la fauna...
tornando al discorso...sarei pronto ad andare subito a zappare la terra per evitare che ogni giorni vengano bruciati migliaia fi miliardi di litri di quello schifo di carburante....chimico se lo volete vedere cosi...scie chimiche che cambiano il clima...signori fatevi un esame di coscienza e prendete meno l aereo per m...te fatevi una vacanza in meno...state in italia che vengono da tutto il mondo per visitarla...ve lo assicuro...
Registrato

la distanza piu grande che un uomo possa percorrere è limitata solo da quanto la sua mente lo possa portare lontano.
luce e oscurità:meglio essere nella luce e tentati dall oscurità o nell oscurità e mirare ad un luminoso obiettivo?
ariete
Utente non iscritto
« Risposta #9 inserita:: Marzo 04, 2010, 11:02:43 pm »


Bene incominciamo col primo punto di domanda.
A che altezza si formano le scie di condensa?

ciao ariete
Registrato
triac60
Provocatore
Eretico
*****

Karma: +32/-12
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2298



« Risposta #10 inserita:: Marzo 04, 2010, 11:17:26 pm »


Bene incominciamo col primo punto di domanda.
A che altezza si formano le scie di condensa?

ciao ariete

Tantissime volte ho visto la condensa negli alettoni della macchine di formula uno, penso che la risposta sia a circa 80cm da terra.
Registrato

Il prezzo da pagare per il disinteresse nei confronti della cosa pubblica è di essere governati da uomini malvagi. Platone

La prova che nell'universo esistono altre forme di vita intelligente è che non ci hanno ancora contattato!
enea
Eretico
****

Karma: +13/-26
Scollegato Scollegato

Messaggi: 3144



« Risposta #11 inserita:: Marzo 04, 2010, 11:18:31 pm »

non si puo dare una risposta precisa a questa domanda il range è troppo ampio...dipende come ben sai da molti fattori la formazione della scia di condensa...diversamente la scia provocata da un eccessivo consumo d olio in qualche eventuale perdita potrebbe verificarsi un po a tutte le altitudini...
in ogni caso poi devi anche calcolare che il getto d aria è sparato fuori poi si sposta...in su o in giu come a destra o a sx
try non credo si riferiscano ad esempio all effetto delle winglet...cmq arie...credo dai 7000 m in su...ma ripeto dipende...conta molto la temperatura...e d inverno è bassa anche a bassa quota...diciamo sui -30 gia vedi qualcosa...percio fai te..

 
« Ultima modifica: Marzo 04, 2010, 11:25:43 pm da enea » Registrato

la distanza piu grande che un uomo possa percorrere è limitata solo da quanto la sua mente lo possa portare lontano.
luce e oscurità:meglio essere nella luce e tentati dall oscurità o nell oscurità e mirare ad un luminoso obiettivo?
ariete
Utente non iscritto
« Risposta #12 inserita:: Marzo 04, 2010, 11:49:04 pm »


“Secondo definizione FAA, una contrail si forma sopra gli 8000 metri circa, a temperature minori di -40°C e con umidità relative superiori o uguali al 70%”. Questi parametri possono subire delle lievi variazioni, ma ci si può discostare di poco da tali indici alle nostre latitudini. Pertanto è praticamente impossibile che si formino scie di condensazione a bassa quota, con bassi valori di umidità e con temperatura lontana dai 40 gradi centigradi sotto zero.

E questo lo dice la fisica.Vogliamo partire da qui?Ho troviamo noi nuovi principi fisici?

Triac...e dai laugh

ciao ariete
Registrato
triac60
Provocatore
Eretico
*****

Karma: +32/-12
Scollegato Scollegato

Messaggi: 2298



« Risposta #13 inserita:: Marzo 05, 2010, 12:01:26 am »


“Secondo definizione FAA, una contrail si forma sopra gli 8000 metri circa, a temperature minori di -40°C e con umidità relative superiori o uguali al 70%”. Questi parametri possono subire delle lievi variazioni, ma ci si può discostare di poco da tali indici alle nostre latitudini. Pertanto è praticamente impossibile che si formino scie di condensazione a bassa quota, [...]
Certo, la teoria non fa una grinza, ma allora cosa diavolo vedo negli alettoni delle macchine di F1?   Roll Eyes
« Ultima modifica: Marzo 05, 2010, 02:36:42 pm da triac60 » Registrato

Il prezzo da pagare per il disinteresse nei confronti della cosa pubblica è di essere governati da uomini malvagi. Platone

La prova che nell'universo esistono altre forme di vita intelligente è che non ci hanno ancora contattato!
gurosao
sì empatia no simpatia
Provocatore
Eretico
*****

Karma: +77/-33
Scollegato Scollegato

Messaggi: 4882



« Risposta #14 inserita:: Marzo 05, 2010, 09:34:28 am »

Quoto con ariete il punto di partenza deve essere l'altitudine da cui si sviluppano le scie.
Ragazzi ripeto per sicurezza, non perche' fino ad ora non siano stati mantenuti toni civili, mantenere toni bassi ma soprattutto rispettosi del prossimo, lo dico per esperienza visto l'argomento trattato.

Quindi ove possibile evitare risate!
Registrato

"Non importa quante formiche schiacci durante la tua vita, l'importante e' non cambiare direzione per pestarne una."
gurosao

"Non ti preoccupare del fatto che il mondo possa finire oggi. E' gia' domani in Australia."
Charles M. Schulz
Pagine: [1] 2 3 ... 65
  Stampa  
 
Vai a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2007, Simple Machines XHTML 1.0 valido! CSS valido!
anything